Il Ludus Triumphorum o Tarot: carte da gioco o alfabeto del destino

Il Ludus Triumphorum o Tarot: carte da gioco o alfabeto del destino, a.c. di P.A. ROSSI e I. LI VIGNI, Nuova Scripta, Genova 2011, pp. 242, illustrato, €. 24,00.

Il volume, curato da Paolo Aldo Rossi e da Ida Li Vigni, raccoglie le relazioni del convegno organizzato a Genova nel Settembre 2010, dalla Gran Loggia d’Italia in collaborazione con l’AISPES (Associazione Internazionale per lo Studio del Pensiero Esoterico e Simbolico).

Il contenuto de Il Ludus Triumphorum o Tarot, è di estremo interesse e vanta contributi multidisciplinari di celebri studiosi. E’ strutturato, infatti, nei seguenti capitoli:

Luigi Pruneti: Oltre il fiume e i monti ove le nuvole giocano con i sogni.
Paolo Aldo Rossi: Le origini italiane del Ludus Triumphorum.
Ferruccio Bertini: L’origine medievale dei Tarocchi.
Franco Cardini: I Tarocchi strumenti di gioco e strumenti divinatori fra “cultura di corte” e “cultura popolare”.
Ida Li Vigni: La Papessa dei Tarocchi Visconti: storia di un’eresia femminile.
Patrizia Castelli: I Tarocchi: la tradizione morale.
Lauro Magnani: Carte in tavola. Carte, gioco, spazio della rappresentazione.
Stefano A. E. Leoni: Carmen: le Carte. Il fato, la “Realtà”.
Maurizio Elettrico: Il gioco e la profezia.
Ida Merello: I Tarocchi, o lo specchio di una cultura nella Francia del Sette – Ottocento.
Massimo Angelini: Nota sugli archetipi.
Valerio Meattini: Oltre il gioco del tempo.
Carlo Penco: I Tarocchi di Dummett
Paolo Aldo Rossi: Etimologie di un termine sconosciuto.
Marco Pepé: Metodi di lettura delle carte.
Renato Ariano: I Tarocchi come iniziazione massonica.
Luigi Pruneti: Conclusioni.